Seleziona una pagina

Il 28 aprile ho partecipato ai giochi regionali Special Olympics

 

è stata una giornata impegnativa ma ne valeva la pena perché il mio compagno di gioco Franco, con il quale ho giocato la gara di foursome (sport unificato)  vincendo, mi ha inviato questo articolo che è apparso su un giornale.

Mi sono scese le lacrime per l’emozione di vedere scritto non solo il mio nome ma anche l’elogio alle mie competenze.

I miei sacrifici sono stati ripagati da tanta soddisfazione !

Se volete approfondire leggendo l’articolo dell’evento, clicca qui 

 

Matilde

Font size
Contrast